COMITATO NO DISCARICA PIANOPOLI

Raddoppiato il trasferimento di rifiuti verso la Puglia

Il commissario Speranza ha annunciato che l’ammontare di immondizia calabrese che ha preso la via degli impianti pugliesi è passata da 400 tonnellate a 800

CATANZARO Il commissario delegato per il definitivo superamento del contesto di criticità nel settore dei rifiuti solidi urbani nel territorio della regione Calabria, Vincenzo Speranza, ha reso noto che nei giorni scorsi sono stati trasferiti in Puglia circa 400 tonnellate di scarti dagli impianti di Crotone, Alli, Lamezia e Rossano. «Da oggi 13 febbraio – prosegue la nota – si è raddoppiato il quantitativo, pari a 800 tonnellate sempre dai sopracitati impianti, il che consente di liberare la discarica di Pianopoli di almeno 600 tonnellate di scarti al giorno e consente altresì di accelerare i tempi per il raggiungimento della normalità». Ancora una volta il commissario «invita i sindaci dei comuni inadempienti a provvedere al pagamento delle rate in quanto le aziende devono essere necessariamente pagate. Se ciò nondovesse avvenire in tempi brevissimi, nei prossimi giorni la situazione ritornerà ad aggravarsi».

Fonte: corrieredellacalabria.it

Annunci

I commenti sono chiusi.