COMITATO NO DISCARICA PIANOPOLI

Rifiuti:inchiesta Catanzaro, sequestrati beni per 28 milioni

Lascia un commento

Avvocato e commercialista sono accusati di avere frodato fisco
CATANZARO, 19 APR – La Guardia di finanza ha sequestrato beni per 28 milioni a Francesco Attanasio, 55 anni, ex responsabile dell’ufficio legale del Commissariato per l’emergenza ambientale della Calabria, e Paolo Bellamio (58), commercialista.
I due, coinvolti nell’inchiesta sulla gestione della discarica di Catanzaro, sono accusati di frode fiscale.
L’inchiesta aveva gia’ portato all’arresto di Stefano Gavioli, di Venezia, titolare della Enertech, la societa’ che gestisce la discarica di Catanzaro.
Fonte ansa.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...